Crea sito

A.C. SALO'

VALSABBIA

07 maggio 2006 - Campionato 2005/2006 - 34^ giornata

SALO' VALSABBIA 4

CREVALCORE 2

Arbitro: Aurelio Putzolu di Oristano.

Reti: 46' Nizzetto (S), 49' Rossi (S), 57' Mazzeo (C), 74' Morassutti (S), 76' Quarenghi (S), 87' Monaco (C).

SALO’: Cecchini, Visconti, Martinazzoli, Ferretti, Savoia (65' Secchi), Sella, Pedrocca, Morassutti, Quarenghi (80' Longhi), Pezzottini (46' Rossi), Nizzetto. All. R. Bonvicini.

 

CREVALCORE: Bagnato, De Nardin, Modica, Monaco, Scotto di Luzio, Setti, Mazzeo (65' Strocchi), Santostasi, Manfredini (80' Rossi), Mistretta, Cavallaro (78' Azouzi). All. Di Donato.

 

ARBITRO: Aurelio Putzolu di Oristano.

RETI: 46' Nizzetto (S), 49' Rossi (S), 57' Mazzeo (C), 74' Morassutti (S), 76' Quarenghi (S), 87' Monaco (C).

NOTE: Ammonito Mistretta (C).

SPECIALE PLAY OFF

Obiettivo raggiunto. Con la vittoria di oggi contro il Crevalcore il Salò sale a 58 punti, terzo in classifica (migliorando il quinto posto dello scorso anno) e qualificazione ai playoff centrata. Partita più difficile del previsto con il Crevalcore che non ha fatto sconti. Primo tempo abbastanza equilibrato con qualche azione per entrambe le squadre. Nella ripresa il Salò parte a mille e trova un uno-due micidiale. Al 46' è Nizzetto a trovare il tap-in vincente dopo un tiro di Morassutti respinto dal portiere. 2 minuti dopo è Rossi su assist di Morassutti a trovare il primo goal in campionato con la maglia bianco-azzurra. Al 12' Mazzeo accorcia le distanze con un preciso tiro dal limite. Poi ancora un uno-due micidiale: al minuto 74 è Morassutti ad indovinare il tiro vincente e al 76' non poteva mancare il goal di Quarenghi (premiato dalla società prima della gara e dai tifosi al termine per i 100 goal con la maglia del Salò) con un preciso destro. All'86' è Monaco a fissare il risultato sul 4 a 2. Ora aspettiamo i . . . CAMPIONI.

Fonte: www.datasport.it

Da matricola a grande in soli due anni. L’anno scorso, da matricola, aveva raggiunto i play-off, cedendo solamente alla fine. Quest’anno, forse più difficile perchè era necessario confermare ciò che di buono s’era visto la passata stagione, la formazione bresciana ha raggiunto lo stesso obbiettivo, confermandosi ad alti livelli. Che l’anno prossimo sia veramente quello buono per il salto fra i professionisti?....
Il Salò batte il Crevalcore e conquista il diritto a disputare i play-off. I bresciani, condannati a vincere per avere la certezza di un posto nei play-off, non si fanno spaventare da una formazione che non ha più nulla da chiedere all’odierna stagione. I bianco-azzurri costruiscono e disfano da soli, producendo innumerevoli occasioni da rete, fallendole puntualmente. Gli ospiti provano ad affacciarsi timidamente in area avversaria, ma la retroguardia di casa controlla bene. Alla mezz’ora Pezzottini si fa parare un colpo di testa ravvicinando, confermando la sfortuna odierna dei locali. Malasorte che, nella ripresa, si trasforma ben presto in trionfo: in meno di 3’ il Salò sigla due reti e chiude virtualmente il match. Al 46’ è Nizzetto a sbloccare il risultato grazie ad un tapin ravvicinato, 180’’ più tardi raddoppia Rossi G., imbeccato da Morassutti, vero assistman della formazione. I lombardi si rilassano e subiscono il gol che riaccende la partita; marcatore è Mazzeo, bravo a sfruttare un’indecisione di Ferretti. I bresciani non ci stanno e tornano in vantaggio al 74’ con Morassutti, chiudendo definitivamente il match con Quarenghi 2’ più tardi. All’ 87’ c’è anche il tempo per il gol della bandiera di Monaco.