Crea sito

A.C. SALO'

VALSABBIA

20 novembre 2005 - ore 14.30 - Campionato 2005/2006 - 11^ giornata

MEZZOLARA 1

SALO' VALSABBIA 1

Arbitro: Carina Susanna Vitulano di Livorno.

Reti: 35' Luciani, 79' Contessi.

 

MEZZOLARA: Finucci, Onori, Govoni, Raggini, Mancuso (46' Onori), Stancari (57' Contessi), Ravaglia, Di Candilo, Casoni, Daniane, Padovani, Bardelli. All.: A. Brunelli (in panchina C. Barbieri).

 

SALO’: Cecchini, Omodei, Cittadini, Ferretti, Caini, Scirè, Secchi (88' Savoia), Sella (77' Bonvicini), Pedrocca, Luciani, Pezzottini (77' Rossi). All.: R. Bonvicini.

 

ARBITRO: Carina Susanna Vitulano di Livorno.

RETI: 35' Luciani (S), 79' Contezzi (M).

NOTE: Ammoniti: Ravaglia, Bardelli (M), Omodei, Cittadini, Scirè, Pezzottini (S).

Altra occasione sprecata dal Salò, che pur giocando bene non riesce a chiudere l'incontro e si fa raggiungere a 10 minuti dal termine dell'incontro. Punto però accettabile viste le continue ed immancabili assenze che il Salò sta avendo in queste primissime giornate di campionato, un vero e proprio periodo nero. Ieri l'assente di turno, che si va aggiungere agli ormai storici è stato proprio l'uomo più in forma del momento, Stefano Franchi. Buona comunque la prova di chi è sceso in campo che, nonostante tutto,ha mostrato un ottimo calcio. In goal sempre lui, Saverio Luciani, anche se stavolta la rete va condivisa con Pedrocca che ha gestito al meglio una palla conquistata a centrocampo. Partita non bellissima perchè il Mezzolara ha usato forse troppa fisicità, ma un punto su un campo rognoso ci può stare.

Fonte: www.datasport.it

Il Salò, decimato dagli infortuni, non sfrutta a dovere l’ottima occasione di portarsi a ridosso delle primissime, facendosi raggiungere a dieci minuti dalla fine da un Mezzolara apparso sottotono. Nella prima frazione di gara i bresciani si fanno vedere con insistenza in area avversaria, sfiorando in due occasioni il vantaggio. Al 35’ la retroguardia del Mezzolara, su un lancio lungo dalle retrovie, sbaglia completamente il fuorigioco, lasciando Luciani libero di entrare in area di rigore. L’uscita disperata di Finucci non può evitare la capitolazione dei padroni di casa, che vanno al riposo sotto di una rete. Nella ripresa gli emiliani prendono lentamente le misure, riuscendo a contenere gli avversari. I bresciani sbagliano nel non cercare il gol vittoria, limitandosi a chiudersi in difesa. Al 79’ Contessi stacca in area di rigore e, anticipando tutti, incorna in rete. E’ il gol che vale il pareggio che, dieci minuti più tardi, si rivelerà definitivo. Classifica alla mano, il Salò perde contatto con la zona play-out, in attesa del prossimo impegno casalingo con il non irresistibile Castelfranco.