Crea sito

A.C. SALO'

VALSABBIA

26 marzo 2006 - ore 15.00 - Campionato 2005/2006 - 29^ giornata

V. CASTELFRANCO 2

SALO' VALSABBIA 4

Arbitro: Francesco Colagreco di Chieti.

Reti: 41' Pedrocca, 53' Quarenghi, 61' e 62' Visciglia, 71' Ferretti, 87' Quarenghi.

CASTELFRANCO: Finessi, Delnevo, Rosati, Romano, Committante, Ciclamino (27' Di Bartolo), Mezgour, Te, Visciglia, Venezia (50' Cerbone), Mustapay (77' Ganzerla). All.: Chezzi.
 

SALO’: Cecchini, Visconti, Savoia (65' Cazzoletti), Martinazzoli, Ferretti, Scirè, Sella (93' Morassutti), Pedrocca, Quarenghi (88' Nizzetto), Luciani, Franchi. All.: R. Bonvicini.

 

ARBITRO: Francesco Colagreco di Chieti.

RETI: 41' Pedrocca, 53' Quarenghi, 61' e 62' Visciglia, 71' Ferretti, 87' Quarenghi.

NOTE: Ammoniti: Rosati (V), Martinazzoli (S).

 

Sesto risultato utile consecutivo (16 punti nelle ultime 6 partite) per un Salò che in terra modenese gioca bene, si porta in vantaggio allo scadere del primo tempo con Pedrocca e raddoppia ad inizio ripresa con Quarenghi ma, quando il risultato sembra acquisito, due prodezze di Visciglia in due minuti riportano l'incontro in parità. Dopo cinque minuti di paura i ragazzi di Mister Bonvicini si rimettono in moto e dominano l'incontro portandosi prima sul 3-2 con Ferretti in rete di testa, chiudendo poi l'incontro ancora con Quarenghi e mancando altre occasioni favorevoli. Nen c'era modo migliore per iniziare la settimana che porterà allo scontro con i "campioni" del Cervia.

Fonte: www.datasport.it

Ancora una doppietta per Quarenghi. Meno di un mese fa la compagine bresciana sembrava destinata a lottare fino alla fine per evitare i play-out; oggi i biancoazzurri, complice la classifica corta e le ultime buone prestazioni, sembrano lanciatissimi verso la conquista dei play-off. Il Salò, avanti di due reti, si fa raggiungere nella ripresa ma poi allunga definitivamente. Nonostante le ambizioni decisamente diverse; le due formazioni offrono 10 minuti iniziali decisamente divertente: due conclusioni per parte sono l’emblema di un avvio vivace. La Virtus cerca di fare propri i tre punti ma Visciglia deve fare i conti con la traversa, che mantiene ancora inviolate la porta ospite. I bresciani si risvegliano nel finale di tempo e devono ringraziare Pedrocca che, al 41', consente loro di chiudere la prima frazione di gara in vantaggio, grazie ad una pregevole conclusione su assist di Visconti.
Pronti via e, nella ripresa, il Salò trova il gol del raddoppio che vale una seria ipoteca sul bottino pieno. Il marcatore è Quarenghi che, con un preciso diagonale, non lascia scampo a Finessi. La Virtus approfitta del rilassamento ospite e, incredibilmente, pareggia i conti in meno di 2': al 61' Visciglia accorcia su punizione, 1' più tardi lo stesso attaccante firma il gol dell’incredibile 2-2. I lombardi non si abbattono e si riversano nuovamente in avanti e al 71' tornano in vantaggio grazie ad una splendida capocciata di Ferretti. All’87' il solito Quarenghi sigla il gol del definitivo 2-4 che fa volare il Salò in piena zona play-off.