Crea sito

A.C. SALO'

VALSABBIA

10 dicembre 2006 - Campionato 2006/2007 - 14^ giornata

CERVIA 1

SALO' VALSABBIA 2

Arbitro: Guido Operato di Isernia.

Reti: 1' Nanni (C), 21' Diagne (S), 24' Pedrocca (S).

 

CERVIA: Bertaccini (69’ Senofieni), Guerra, Visani, Balducci, Fabbri, Bamonte, Valgimigli (56’ Mondardini), Errani, Landolfi, Fontana, Nanni. All.: Bini.

 

SALO': Foresti, Boldrini, Savoia, Cittadini, Caurla, Martinazzoli, Quarenghi, Pedrocca, Diagne, Tognassi, De Guidi (81’ Cammalleri). All.: Bonvicini.

 

ARBITRO: Guido Operato di Isernia.

 

RETI: 1' Nanni (C), 21' Diagne (S), 24' Pedrocca (S).

 

NOTE: Ammoniti Errani e Fabbri (C), Boldrini, Cittadini e Martinazzoli (S)

Fonte: www.datasport.it

Sotto a trenta secondi dall’inizio, il Salò ribalta la situazione e torna alla vittoria. I bresciani, che in questa stagione soffrono terribilmente l’avvio di gara degli avversari, non invertono la tendenza e subiscono la rete del momentaneo svantaggio dopo appena 30’’ dal fischio d’inizio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Nanni, in mischia, riesce a mettere la zampata vincente sulla quale Foresti non può far nulla. Partita in salita per la compagine bresciana. i lombardi, punti nell’orgoglio, non si demoralizzano e si riversano in avanti nel tentativo di ribaltare le sorti dell’incontro. La rabbia agonistica degli uomini di Bonvicini contribuisce a costruire un paio di buone occasioni da rete, che sono il preludio al gol. Al 21’ Diagne, ottimamente servito da Cittadini, si “beve” due uomini e deposita in rete per il pareggio. Sulle ali dell’entusiasmo i bianco-azzurri trovano la rete del sorpasso con Pedrocca, nella piu` classica delle azioni di contropiede. Ottenuto il vantaggio il Salò allenta la pressione e conclude la prima frazione di gara avanti di una rete. Nella ripresa i lombardi devono fare i conti con un gol annullato ma tengono in mano le redini del gioco. Il match perde di intensità, i lombardi si accontentano dell’esiguo vantaggio e, dopo molto, troppo tempo, tornano alla tanto attesa vittoria.