Crea sito

A.C. SALO'

VALSABBIA

25 marzo 2007 - Campionato 2006/2007 - 28^ giornata

CASTELLANA 1

SALO' VALSABBIA 1

Arbitro: Gaetano Intagliata di Siracusa.

Reti: 5' Quarenghi, 93' rig. Luciani (C).

 

CASTELLANA: Guizzetti, Cancian, Treccani, Guarneri (89' D'Ambrosio), Abeni (46' Pedretti), Marfella, Consoli, Luciani, Maresi, Piro (64' Cantoni). All.:Guindani.

 

SALO': Foresti, Boldrini, Savoia, Martinazzoli, Ferretti, Sella, Pedrocca (85' Misso), Tognassi, Cammalleri, Quarenghi, Marrazzo (88' Diagne). All.: Bonvicini.

 

ARBITRO: Gaetano Intagliata di Siracusa.

 

RETI: 5' Quarenghi, 93' rig. Luciani (C).

 

NOTE: Ammoniti Consoli e Sandrini (C), Quarenghi (S).

Pensavamo di averle viste proprio tutte ma non è così. Oggi abbiamo conosciuto il signor Intagliata, arbitro da Siracusa, protagonista indiscusso dell'incontro con decisioni veramente al limite del ridicolo, per tutti i 90 minuti ed oltre, culminate con la concessione, al 93', del rigore inesistente che ha permesso alla Castellana di pareggiare una partita dominata in lungo e in largo dal Salò che ha come al solito il solo torto di non averla chiusa, viste le numerose occasioni create soprattutto nel primo tempo. D'altronde la Castellana non ha fatto un solo tiro in porta in tutta la partita e c'era bisogno proprio di un regalo per cogliere il pareggio. Molto bene il Salò che ha disputato la migliore gara della stagione. In evidenza su tutti Cammalleri e Boldrini. Ultimo cenno per l'ex Saverio Luciani che, dopo la rete del pareggio (non ce n'era proprio bisogno), ha dimostrato nuovamente che tipo di persona è . . .

Fonte: www.datasport.it

Gli ospiti hanno un disperato bisogno di punto per agganciare il Castelfranco e lasciarsi alle spalle lo spettro dei play-out; i locali, che avevano iniziato la stagione alla grande, hanno ora pochissime possibilità di agguantare i play-off. L’avvio di partita è condizionato dalla pesantezza del campo, che favorisce la maggior muscolosità dei lombardi. Già al 5’ il Salò è in vantaggio grazie a Quarenghi che finalizza nel migliore dei modi una percussione sulla destra. Il gol subito non sveglia i mantovani che continuano a subire la pressione dei bianco-azzurri, vicini al raddoppio con Cammalleri. Solo nel finale di tempo la Castellana sfiora la rete del pareggio ma il duplice fischio del direttore di gara chiude momentaneamente le ostilità sullo 0-1. Alla ripresa delle ostilità il Salò subisce il ritorno della formazione di Castel Goffredo che fallisce un’occasione sottoporta con Cancian. I bresciani tengono duro, contengono e ripartono in contropiede e cominciano a gioire per la vittoria meritatamente conquistata. Vittoria che sfuma incredibilmente nel recupero quando Sandrini viene atterrato in area. Per il direttore di gara è rigore: dal dischetto Luciani regala il pari alla propria squadra.