Crea sito

2008/2009

A.C. SALO'

VALSABBIA

10 giugno 2009 - Campionato 2008/2009 - play off - 2^ fase triangolare

SALO' VALSABBIA 3

NOCERINA 1

Arbitro: Marco Lobina di Cagliari.

Reti: 26' rig. Cavallaro (N) , 51' rig. Quarenghi (S), 61' rig. Quarenghi (S), 70' Zanardo (S).

 

SALO': Gargallo, Sberna, Longhi, Macchia, Leonarduzzi, Sella, Scioli (46' Picardi), Quarenghi, Guardigli (46' Paghera), Rossi (60' Zanardo), N'Dzinga. All.: Zanoncelli.

 

NOCERINA: Terracciano, Capezzuto, De Pascale, De Fabiis, Giordano, Riolo (60' Palumbo), Serrapica, Giraldi, Cavallaro, Tiscione (52' Iossa), Babatunde. All.: Pastore

 

ARBITRO: Marco Lobina di Cagliari.

 

RETI: 26' rig. Cavallaro (N), 51' rig. Quarenghi (S), 61' rig. Quarenghi (S), 70' Zanardo (S).


NOTE: Ammoniti: De Fabiis, De Pascale e Giordano (N), Guardigli (S). Al 50' espulso Giordano (N) per doppia ammonizione. Al 75' espulso l'allenatore Zanoncelli (S) per proteste.

Il Salò supera con un secco 3-1 la blasonata Nocerina, purtroppo solo l'ombra della gloriosa squadra che raggiunse la serie B, e riapre i giochi per agguantare le semifinali play off. Primi trenta minuti dell'incontro giocati sottoritmo, probabilmente volutamente allo scopo di smaltire le fatiche di Gavorrano e non finire anzitempo la benzina per poi cercare la vittoria nella ripresa. Il calcio di rigore di Cavallaro rovina i progetti di Mister Zanoncelli, nonostante un clamoroso palo di Guardigli ed il susseguente tiro in acrobazia di N'Dzinga che termina a lato. Ad ad inizio ripresa inserisce Picardi e Paghera, sposta Macchia a centrocampo e Sberna al centro della difesa ed inizia a macinare gioco creando pericoli nell'area avversaria sino al primo calcio di rigore scaturito da una netta trattenuta ai danni di N'Dzinga. Non passano nemmeno 10 minuti che N'Dzinga si procura un altro calcio di rigore, stavolta più generoso, che il Capitano implacabilmente trasforma mettendo a segno la ventunesima rete stagionale, sesta nei play off. Il sigillo lo mette Zanardo che, subentrato ad un ancora acciaccato Max Rossi, fulmina con un diagonale il portiere avversario Terracciano. Ci sarebbe tempo anche per la quarta rete che non arriva a causa di alcune imprecisioni in fase conclusiva. Ora per superare il turno serve la vittoria della Nocerina sul Gavorrano con qualsiasi risultato ma con meno di tre reti di scarto.

le principali azioni
il video di Nocerina Channel www.nocerinachannel.it
le interviste di Nocerina Channel www.nocerinachannel.it